cei 64 8

CEI 64-8: Nuova Edizione della Norma in Vigore da Dicembre

CEI 64-8: da dicembre 2021 sono diventate operative le prescrizioni contenute nella nuova edizione della norma CEI-64-8.

CEI 64-8: definizione

La Norma CEI 64-8 contiene le prescrizioni per la progettazione, la realizzazione e la verifica di un impianto elettrico utilizzatore in bassa tensione, con l’obiettivo di garantire la sicurezza dell’impianto elettrico e il suo funzionamento adatto all’uso e al luogo previsto.

 

CEI 64-8: l’ultima edizione della Norma

La nuova edizione della norma impianti contieni otto parti:
1)  “Oggetto, scopo e principi fondamentali” : specifica a quali impianti elettrici si applica e a quali non si applica la Norma CEI 64-8.
2)  “Definizioni”: definizioni dei termini impiegati nella Norma CEI 64.8 necessarie per la comprensione dei requisiti normativi richiesti a un impianto elettrico;
3)  “Caratteristiche generali”: prescrizioni relative alla configurazione circuitale degli impianti elettrici, ai loro sistemi di alimentazione, alla protezione contro fattori esterne, alla compatibilità dei componenti elettrici tra di loro e alle condizioni di manutenzione;
4) “Prescrizioni per la sicurezza”: misure necessarie da adottare per garantire la sicurezza delle persone e dei beni. In particolare, sono definite le prescrizioni riguardanti la protezione contro i contatti diretti ed indiretti, contro le sovracorrenti, e le indicazioni riguardanti il comando e il sezionamento;
5)  “Scelta e installazione dei componenti elettrici”: fornisce le istruzioni relative alla scelta e alla installazione dei componenti elettrici necessari per l’attuazione delle misure di protezione trattate nella Parte 4;
6)  “Verifiche”:  riporta le informazioni relative alle verifiche iniziali e periodiche (composte da esami a vista e da prove) che devono essere eseguite in un impianto elettrico per verificare che le prescrizioni della Norma CEI 64-8 siano rispettate;
7) “Ambienti ed applicazioni particolari”: definisce le prescrizioni specifiche alle quali devono soddisfare gli impianti elettrici realizzati negli ambienti e per le applicazioni particolari, che modificano, integrano annullano le prescrizioni generali di altri punti della Norma CEI 64-8;
8)  ”Efficienza energetica degli impianti elettrici”: prescrizioni e raccomandazioni per il progetto di un impianto elettrico nel quadro di un approccio di gestione dell’efficienza energetica per ottenere il miglior servizio permanente funzionalmente equivalente con il consumo di energia elettrica più basso e nelle condizioni di disponibilità di energia e di equilibrio economico più accettabili.

Ci sono diversi aggiornamenti, alcuni sostanziali e altri meno importanti, ma interessanti.

Oltre alle modifiche inserite dalle cinque varianti indicate previamente  – luglio 2013, agosto 2015, V3 marzo 2017, maggio 2017 e febbraio 2019 , nella nuova edizioni sono presenti le seguenti rilevanti modifiche:
– diverse prescrizioni relative ai provvedimenti antincendio derivanti dall’applicazione del codice di prevenzione incendi dei Vigili del Fuoco sono state inserite.
– Il capitolo 37 sugli impianti a livelli (ambienti residenziali) è stato modificato.
– L’inserimento della tabella 51° relativa alla classificazione delle influenze esterne.
–La parte 6 sulle verifiche degli impianti elettrici utilizzatori è stata riscritta.
–La parte 8-1 relativa all’efficienza energetica è stata modificata.
–La nuova parte 8-2 relativa ai “Prosumer” (utenti attivi) è stata aggiunta.

L’ultima edizione della Norma CEI 64-8 ha cambiato completamente il format dal punto editoriale.  I commenti che prima comparivano nelle pagine di sinistra della norma ora sono presenti di seguito alle prescrizioni normative.

  1. Impianti residenziali
    Diverse modifiche sono state applicate al corpo normativo e alla tabella A , relative alle dotazioni minime per gli impianti di livello 1, livello 2 e livello 3.

Tra le numerose modifiche, evidenziamo le seguenti:

La nuova norma stabilisce che: “salvo impedimenti costruttivi dovuti alla struttura o alla tipologia dell’edificio, la colonna montante dell’impianto (a valle del contatore) e l’interruttore generale devono essere dimensionati per una potenza contrattualmente impegnata di almeno 6 kW (anche se la superficie dell’immobile è inferiore a 75 m2)”, e allo stesso tempo scompare la prescrizione secondo la quale la sezione del montante deve essere di almeno 6 mm2.
Per quanto riguarda l’eventuale presenza dell’area individuale destinata al parcheggio degli autoveicoli, viene suggerito di predisporre la canalizzazione che colleghi il quadro dell’unità abitativa o il quadro alla base del montante all’area, in modo da consentire la ricarica di veicoli elettrici (secondo la Sezione 722).

CEI 64-8: dove si applica

La norma viene impiegata principalmente per gli impianti elettrici civili, ma è valida anche su quelli industriali. La norma CEI 64-8 è di grande importanza all’interno del mondo normativo degli impianti elettrici, perché incide in modo rilevante sulle varie fasi di progettazione.

CEI  64-8: La procedura di un impianto elettrico

Il professionista (un tecnico abilitato ed iscritto all’ordine professionale) deve redigere il progetto, che va poi realizzato, rispettando tutti gli standard di sicurezza, in conformità alla normativa vigente. Al termine dei lavori è necessaria la dichiarazione di conformità, così che da avere poi un impianto elettrico certificato a norma di legge.

 

Endo Engineering

Gli aspetti trattati dalla norma sono particolarmente complessi e richiedono esperienza e competenze specifiche.

Endo Engineering  è un’azienda specializzata in certificazione di prodotti finalizzata all’accesso ai mercati. Siamo in grado di semplificare il processo di certificazione di apparecchiature radio, seguendo tutti gli standard internazionali con agilità ed elevati standard di qualità e sicurezza.

Offriamo tutti i servizi richiesti alla marcatura CE e alla certificazione di prodotto necessaria nei mercati globali.

 

CONTATTACI

Via del Consorzio 41
60015 Falconara Marittima (AN)

Email: info@endoengineering.it
Phone: +39 071 9156048

Seguici su Linkedin

Oppure compila il form sul nostro sito per essere ricontattato.

 

IEC 60335-1